My default image

Sanremo live...in conferenza stampa con Valerio Scanu

News dalla sala stampa...ecco un po' di pillole live, ora al Palafiori di Sanremo.

In conferenza stampa con VALERIO SCANU

scanu

Ti senti più libero ora che hai una tua etichetta discografica?

Diciamo che mi sento più impegnato a livello a artistico. Mi sono separato dalla precedente casa discografica perché non c'era una base che desse spazio a un progetto futuro.

È la tua seconda volta a Sanremo. Cosa userai della passata esperienza per vincere l'ansia di stasera?

Non ricordo l'ansia della prima esperienza all'Ariston ma ho viva l'ansia dell'ultima prova di qualche giorno fa! Non c'è un modo per calmare l'ansia ma bisogna gestirla perché può compromettere la tua performance. Io mi concentrerò sulla musica e sul testo che canto.

Il brano che porti quest'anno è nato da una scommessa così come anche il creare un'etichetta indipendente lo è stato. Quanto credi sia importante rischiare?

Chi non risica non rosica! Sanremo è una scommessa e anche aver creato una mia etichetta lo è. Mi sono messo in gioco e credo vada fatto se vuoi andare avanti. Ho rischiato tanto anche investendo i miei risparmi ma mi ritengo soddisfatto dei risultati.

Ti ritroviamo con un testo di Fabrizio Moro. Pensi che i fan di Moro si avvicinano anche a te e alla tua musica?

La musica deve unire. Io e Fabrizio veniamo da 2 mondi differenti e opposti ma speriamo che l'esperimento funzioni.

Qual è il segreto per essere così amato dal pubblico?

Sono sempre stato me stesso. A volte piacendo o essendo odiato. Non ho una ricetta vincente! Ho provato a limare il mio essere poco diplomatico...quello che mi ha agevolato di più e allo stesso tempo penalizzato è la mia schiettezza.

Ti senti avvantaggiato per aver partecipato a dei format come Tale e Quale e l'Isola dei famosi?

Non credo! L'isola di artistico non ti porta nulla...magari ti rafforza a livello umano! Ho sfruttato l'opportunità per essere più me stesso possibile e per togliermi di dosso l'etichetta che avevo ad Amici di antipatico e presuntuoso.
Tale e Quale invece ti dà modo di lavorare artisticamente ma devi stare attento se cadi imitando male qualche personaggio. Io mi sono messo a disposizione dei miei coach. Questo programma mi ha regalato una nuova aura artistica.