My default image

Sanremo 2016 - Le pagelle 'incomplete' della 4ª serata

Quarta serata del festival, determinante per i giovani e anche per i campioni.

A dare il via sono proprio i 4 finalisti della categoria nuove proposte: Mahmood, Francesco Gabbani, Chiara Dello Iacovo ed Ermal Meta.

Tutti molto bravi e coinvolgenti, si vede che mettono il 100% e se possibile anche di più.

Alla fine la classifica premia Francesco Gabbani, consacrandolo a vincitore 2016 tra le nuove proposte. Gabbani si porta a casa anche il premio della critica Mia Martini, a Chiara Dello Iacovo, oltre a un ottimo secondo posto, va anche il Premio della Sala stampa Lucio Dalla.

Conclusasi la gara dei giovani, il focus torna sui big. 5 di loro saranno a rischio eliminazione è solo uno verrà ripescato durante la serata della finale.

Ecco le pagelle! Noterete che mancano gli ultimi 7 artisti che si sono esibiti...purtroppo, nello spostarmi dalla sala stampa allo studio del dopo festival, me li sono persa ma conto di recuperare domattina e integrare il post. Se non dovessi riuscirci, perdonatemi!

big

Annalisa: voto 8 - bellissima in un lungo abito nero incanta l'Ariston con la sua voce. Non sbaglia, ma quando mai sbaglia?!

Zero Assoluto: voto 7 - eterni ragazzi...com'è che il tempo non passa mai? Faranno la fine di Morandi...beati loro! Comunque la canzone è orecchiabile e in radio la sentiremo spesso!

Rocco Hunt: voto 8 e 1/2 - convince ancora più della prima serata...con la differenza che ora che conosciamo la canzone stiamo cantando tutti!

Irene Fornaciari: voto 6 e 1/2 - a volte non basta essere "figli di". La canzone è sicuramente profonda ma anche al secondo ascolto non avvince. Speriamo almeno faccia riflettere.

Giovanni Caccamo e Deborah Iurato: voto 7 e 1/2 - l'affiatamento c'è e ricorda quello di storici duetti sanremesi. I ragazzi sono più sciolti rispetto alla prima serata e interpretano meglio il testo di Sangiorgi.

Enrico Ruggeri: voto 9 - non vincerà Sanremo probabilmente...ma per pubblico e sala stampa direi di sì! Mega applauso alla fine dell'esibizione e un'esecuzione da vero animale da palcoscenico.

Francesca Michielin: voto 7 - la canzone continua a non piacermi nonostante sia eseguita bene. Diamole tempo, l'orecchio si abituerà!

Elio e le storie tese: voto 10 e lode - truccati da Gabriel 'botulino' Garko. Per me hanno vinto.

Patty Pravo: voto 7 - al secondo ascolto la canzone risulta più bella, alla seconda uscita sul palco il suo look risulta più brutto. Bisognava compensare effettivamente...

Alessio Bernabei: voto 5 - la giacca tappezzeria è stata indossata strategicamente per spostare l'attenzione dalla canzone al look? Mi vien voglia di tifare per i Dear Jack....

Neffa: voto 7 - Fa il suo e lo fa bene...il sound però è sempre lo stesso. Canzone che comunque sentiremo abbondantemente in radio!

Valerio Scanu: voto 8 - prende il testo di Moro e finalmente lo fa suo al 100% tirando fuori il Valerio Scanu che sa interpretare. Probabile vincitore!

Dear Jack: voto 5 - la canzone indubbiamente resta in mente e loro sono simpatici...peccato che l'intonazione si fosse concessa una partita a biliardo. Steeeeccaaaaa??!!!

Noemi, Stadio, Arisa, Lorenzo Fragola, Bluvertigo, Dolcenera e Clementino...al momento giudizio sospeso!

Alla fine comunque i 5 che rischiano l'eliminazione sono:

  • Irene Fornaciari

  • Dear Jack

  • Zero Assoluto

  • Neffa

  • Bluvertigo