My default image

Sanremo 2016 - 1ª serata: conduttori, valletti e ospiti...alla lavagna!

…dopo aver dato i voti ai cantanti della prima serata del Festival con la cattiveria di Ivan Zazzaroni a Ballando con le stelle, è il momento di pagellare tutti gli altri!

conti Carlo Conti – voto: 7 – Apre la serata come se presentasse Tale & Quale Sanremo, pregando probabilmente che gli ascolti siano proprio gli stessi di un anno fa. Gestisce bene la serata facendo anche da spalla ai comici e tentando di non dar spago alle polemiche dei giorni precedenti. Probabilmente troppo ridarolo ed eccessivamente paraculo. Il solito Conti…sotto il solarium!

ghenea Madalina Ghenea - voto: 6 e 1/2 - Solitaria nella notte va, se la incontri gran paura fa...tigrata come una jane locale, entra in scena con un racconto strappalacrime sulla sua infanzia. Dimostra di saper leggere il gobbo meglio di Garko e si cimenta in una prova linguistica probabilmente per far capire che oltre alle gambe c’è di più. Di presenza.

garko Gabriel Garko – voto: 5 – In parte giustificato per quando accaduto la scorsa settimana, non ci si spiega come mai non abbia nemmeno imparato un minimo di copione su Laura Pausini. Metti gli occhiali, togli gli occhiali, Garko sembra trovarsi sul palco dell’Ariston quasi per caso in evidente stato confusionale. Prova a far battute che non fanno ridere e l’unica speranza che ci lascia è quella di mostrare un’eventuale farfallina. Assente.

virginia Virginia Raffaele – voto: 8 e ½ - Sacrificata tutta la sera dentro il corpo di Sabrina Ferilli, la Raffaele si propone non come bella (in realtà lo è!) ma come simpatica. Tiene vivo l’interesse del pubblico soprattutto nei momenti in cui l’attenzione comincia inevitabilmente a crollare. Ironica e piccante, prova a dare irriverenza alla serata. Alternativa.

ottaviani Giuseppe Ottaviani - voto 10 e lode: 100 anni e una lezione, anzi una ricetta per tutti noi. L'amore. E l'insalata. La curiosità. E perfino il computer! Impariamo impariamo... Ti fa venir voglia di andare ad allenarti in palestra arrivando in sala a testa sotto…sono i momenti in cui ti accorgi di essere vecchio a 20 anni! Sovraumano.

pausini Laura Pausini- voto: 8 e ½ - Emozionata, vestita in modo discutibile fa dimenticare il brutto look con il medley dei suoi successi. La giacca del Sanremo 1993 e il duetto con se stessa aprono un momento karaoke per noi in sala stampa. Ma poi Marco è tornato? Nazionalpopolare.

agg Aldo, Giovanni e Giacomo - voto: 7 e 1/2 - Chiamati per tributare i loro 25 anni di carriera, rivisitano in salsa sanremese uno dei loro pezzi più celebri. Gli si perdonano anche eventuali scivoloni sulla banalità. Avrebbero potuto fare di più ma non decollano. Depotenziati.

john Elton John: voto 11 (faccio io le pagelle e do i voti che mi pare!) - inutile parlare del suo look perché ci avrebbe stupito se si fosse presentato vestito da impiegato catastale. Brilla di luce propria...è il caso di dirlo! La tinta dei capelli è inguardabile e apre scenari degni di X-files...ma se solo sfiora il pianoforte ce ne dimentichiamo. Parla della paternità ma il pubblico applaude. Polemica sfumata come un falò in spiaggia? Vai Elton, this is your song.

gims Maître Gims - voto: 6 e 1/2 - Classico ospite internazionale che canta, prende il premio e se ne va. Non ha nemmeno fatto provare gli occhiali da sole a Conti...che in quel caso si sarebbe trasformato in Man in black...total black!

all

La prima serata di questo 66° Festival di Sanremo premia la direzione di Conti…gli ascolti infatti si allineano a quelli dello scorso anno con una media di circa 11 milioni di telespettatori. Adesso non resta che aspettare stasera. Intanto seguite i post della giornata perché a breve iniziano le conferenze stampa con i cantanti.