Credits

In questa pagina voglio ringraziare tutti coloro che, seppure in modi diversi, mi stanno aiutando a migliorare questo blog giorno dopo giorno.

Ritengo il minimo iniziare col dire GRAZIE, ma proprio grazie grazie grazie, al mio amico Andrea che ha reso possibile l’esistenza del blog stesso. Se non ci fosse lui a concretizzare ogni mia idea, ogni mia assurda richiesta e ad ascoltare ogni mia proposta, nessuno potrebbe leggere nemmeno queste righe. Avere a che fare con me non è facile, soprattutto quando sono in modalità D.Q. …ma lui ci riesce perfettamente!
Gli ho promesso che quando avrà bisogno dell’analista, mi caricherò personalmente delle spese in quanto unica responsabile del tracollo!

Il secondo grazie va a una persona che purtroppo non è più tra noi ma che ha il grande merito di avermi fatto capire, quando avevo 17 anni, quelle che erano le mie potenzialità nell’arte della scrittura. Mi ha premiata quando davvero l’ho meritato, mi ha aiutato a tirare fuori il talento, quello vero. Mi ha incoraggiata ed è stata una delle migliori insegnanti che abbia avuto nella mia carriera scolastica. Ho sempre detto che se un giorno avessi scritto un libro, l’avrei dedicato a lei. Al momento mi basta pensare che sarebbe orgogliosa di me anche solo leggendo questo blog.

Voglio ringraziare inoltre chi legge i miei post, chi ha piacere di dedicare cinque minuti del proprio tempo a quanto scrivo. Grazie a chi ogni giorno mi motiva a portare avanti questo progetto e anche a chi non capisce il valore che può avere per me.

Grazie a chi si rende disponibile per le interviste, a chi mi dice ‘Ti prometto che domani do uno sguardo…’, a chi mi dà consigli e suggerimenti.

Un lungo viaggio inizia sempre dai primi metri del percorso…la strada è sempre in costruzione.

With love,

G.